Ecco “Mi ambiento”, il Libro dei fatti green

  • AMBIENTE

È uscita la seconda edizione di “Mi ambiento - Il Libro dei fatti green (2018)”, racconti di avvenimenti sostenibili che hanno caratterizzato, l’Italia e il resto del mondo negli ultimi mesi. “Mi ambiento” però è anche una breve storia del rapporto tra uomo e natura, riguardante questioni economiche e politiche che, in chiave ambientale, aiutano a orientare le scelte quotidiane. «Ci troviamo di fronte a cambiamenti radicali che necessiterebbero di una guida responsabile e lungimirante», avverte il curatore del volume, Massimiliano Pontillo. «Tra le cause l’aver troppo spesso dimenticato che l’ambiente è il nostro massimo bene comune universale».

Temi. Suddiviso in capitoli tematici (informazione, politica, economia e attualità), il libro si avvale del contributo di Matteo Campofiorito, Marzia Fiordaliso e Marino Midena; oltre alla postfazione di Enrico Giovannini, portavoce di ASviS (Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile).

GIORGIA BONDANINI

Articoli Correlati

Il mistero delle balene spiaggiate

Corsa contro il tempo in Tasmania per salvare i cetacei ancora bloccati. L’esperto: «Esistono una serie di concause»

Pneumatici fuori uso,raccolta anche con la crisi

La raccolta dei PFU (Pneumatici Fuori Uso) da parte di Ecopneus non si è mai fermata in Italia, nonostante la crisi da coronavirus

Blitz di Greenpeacea Bruxelles

Nel mirino le politiche energetiche della Ue