La riforma annunciata

Il governo presenta un ddle io festeggio a champagne

Perché le lungaggini burocratiche e i tempi parlamentari per molti docenti rappresentano una garanzia

Valutazione scuole e profUn'occasione persa

La valutazione del proprio lavoro rappresenta per scuole e docenti una grandissima occasione di miglioramento
Riforma della scuola
La buona scuola

Riforma della scuolaI precari sono divisi

Arriva in Cdm la legge tanto attesa. Non ci saranno assunzioni per tutti

Rsu scuola: perchè io voto(e perchè io non voto)

Da oggi e fino al 5 marzo anche nelle scuole si svolgeranno le elezioni per il rinnovo delle rappresentanze sindacali. Due pareri a confronto

Anche noi precaripresenti nelle Rsu

Francesco Cori è un docente precario appartenente al coordinamento dei Lavoratori Autoconvocati Scuola di Roma, per la prima volta eleggibile nelle rappresenta

Sindacati loquaci adessoma senza memoria

Dal 3 al 5 marzo elezioni per il rinnovo delle rappresentazioni sindacali in tutto il settore pubblico

Se a scuola la storiadiventasse facoltativa

Dalla “Buona scuola” potrebbero uscire ragazzi che non conoscono i processi storici del Novecento, la società di massa, il fascismo, i totalitarismi, la Shoah

Perché il bravo insegnanteaccetta di farsi valutare

Corsini: “La valutazione di scuole e docenti che si sta affermando nel nostro sistema è finalizzata a un miglioramento ancorato alla premialità individuale”

Scuola, riforma rinviataper le elezioni sindacali?

“Sono sempre ottimista ma voglio pensar male una volta tanto. Non è che si sta pensando di attendere le votazioni RSU che si svolgeranno il 3, 4 e 5 marzo?”

Ri-valutare i docenti Il merito viene dopo

L'opinione dell'insegnante Alga Fratini sulle novità in vista per gli insegnanti

La supercazzolade #labuonascuola

La critica alla politica del governo Renzi di due insegnanti. “Perché abbiamo assistito non alla presentazione di un progetto di legge, ma ad un varietà”
La buona scuola

Renzi: gli insegnamenti al centro della scuola

Il premier e il ministro Stefania Giannini hanno annunciato e presentato il decreto di riforma della pubblica istruzione che sarà varato venerdì 27. Merito, fam

Lingue stranierecon i fichi secchi

I limiti della normativa vigente sull'insegnamento delle varie materie in inglese

La strada scelta da Renzidepotenzia il sistema formativo

Il premier tende verso una scuola di classe e verso l'incentivazione di una crescita del lavoro con salari ridotti

Le lezioni onlinefacilitano lo studio

Il docente non può essere sostituito da un video ma questo elemento può essere usato a vantaggio degli studenti

Scuola, il pianoassunzioni sarà un boomerang

La Fondazione Agnelli in un dossier: l'immissione a ruolo di 148 mila docenti può avere effetti negativi. I nuovi prof andranno tutti al Sud

Noi insegnanti in primalinea per cambiare le cose

La "buona scuola" vista dai professori, che daranno pareri e stimoleranno il dibattito sul futuro della scuola nel nostro Paese

Una scuola formatocentro commerciale

Perplessità e riflessioni di un insegnante sulla nuova scuola, dove gli studenti-clienti dovranno compilare il questionario del gradimento dei servizi

Pagine