Caterina Venturini/libri

Se gli studenti sono pazienti

Storia di Caterina Venturini l’autrice di “L’anno breve”, romanzo scritto per Rizzoli, in libreria

Concorso a cattedre?Umiliante

Questo governo continua a umiliare quei precari che mandano avanti la scuola che hanno gli stessi doveri dei colleghi di ruolo ma non i meriti

Docenti, un premiosbagliato e ipocrita

La Giannini annuncia ricompense in denaro per i prof migliori. E non affronta il vero tema: gli stipendi degli insegnanti e il gap con l’Europa

Ai commissari poche briciole

La riflessione di Gianfranco Mosconi sulle dichiarazioni di Renzi: "Puntiamo su una scuola di qualità"

La roboticaentra a scuola

Al Liceo Croce di Roma, dal 16 al 18 marzo 2016, torna l'appuntamento con l’evento “RomeCup, l’eccellenza della Robotica a Roma”

Classe flessibileQuali benefici?

Una riflessione sulla opportunità di integrare il nuovo sistema di lavoro in gruppi con il “vecchio” metodo dell’insegnamento frontale

Nessuno metta manoal sistema formativo 3-14 anni

Marina Castelli, insegnante, ci spiega perché la delega in bianco per la scuola statale dell'infanzia andrebbe ritirata
La buona scuola

Concorso scuolaAl via le domande

I docenti abilitati potranno presentare domanda, solo online, per il nuovo concorso della Buona scuola: i posti a bando sono 63.712

La “Cirinnà” in classeI prof si dividono

Due commenti di due insegnanti sul tema del disegno di legge sulle Unioni civili

Buona scuolaKo riconosciuto

Il fallimento, ammesso dal governo stesso, delle assunzioni in fase C non è un errore di percorso

A scuola si fa lezione di Stepchild adoption

Quando in aula entra l'attualità. Sebastiano Cuffari: "Il compito degli insegnanti è quello di istruire, cioè trattare di argomenti scientifici"

Il Giorno del ricordo e le dissonanze

Giulio Iraci spiega l’esercizio della memoria storica, a scuola, richiede un approccio critico, privo di emotività, per raccontare i fatti

Come si impara a insegnare bene

Cristiana Bullita spiega la necessità dell'esperienza nel settore dell'insegnamento

Ecco perché ho paura dello 0-6

Per la docente Marina Castelli lo 0-6 investirebbe la scuola dell’Infanzia più di uno tsunami, sconvolgendone l’assetto gestionale e strutturale

Legge 107: potenziamentodella fase C? Ridicolo

Mosconi: “Sì, ecco a cosa serviva l’organico potenziato della L.107! Non a migliorare la scuola, ma a distrarre l’opinione pubblica e indorare la ‘Buona Scuola’

Scuola dell’infanzia: cosa ne sarà?

L’applicazione del “sistema integrato 0-6 anni” interromperebbe il percorso unitario di formazione, oggi progressivo e continuo dai 3 ai 14 anni

Si tolgono ore a Marxper accompagnare gli alunni in fabbrica

L'alternanza scuola-lavoro apre un serio dibattito sul futuro delle lezioni in classe
A scuola di dibattito

Il dibattito deve andare a scuola

Imparare ad ascoltare e ad esporre in modo chiaro è una pratica già in uso nel mondo anglosassone che deve essere inserita in Italia

Scuola dell’Infanzia ancora Statale? No. Sì. Forse…

L'esperienza di un'insegnante: dubbi e perplessità su un tema caro a tante famiglie italiane
Scuola/professori

Noi insegnanti italianinascosti dietro una cattedra

Abbiamo da tempo rinunciato al ruolo di intellettuali, temiamo l'impegno nella società civile

Gli insegnanti e la beffadella tredicesima di un euro

Molti attendono la tredicesima per pagare i debiti, anche perché il MIUR non eroga il loro stipendio da settembre.

L'importanza della scuolaper i nativi digitali

i ragazzi cresciuti con le tecnologie digitali non sono poi così esperti nell’uso di queste tecnologie: hanno bisogno di essere guidati e formati

Gli italiani leggono pocoe nessuno si occupa del problema

Che fine ha fatto il Piano Nazionale Per La Promozione della Lettura? In Italia i ragazzi leggono di più degli adulti. Perché poi si smette di leggere?

Applichiamo all'istruzionel'effetto termostato

Per una sana complementarietà dell'opposizione che non faccia solo correre dietro alla presunta modernità

Noi studenti ci battiamoper una scuola che dia futuro

Il Collettivo del Liceo Nomentano di Roma spiega i motivi della contestazione alla riforma del governo: difendiamo un’istruzione gratuita e accessibile a tutti

Usare la testaLa vera autonomia

Il commento di Barbara Gizzi sul valore delle occupazioni

Le occupazioni specchio dell'Italia

Gianfranco Mosconi contro il rituale delle proteste studentesche

Studenti: ecco perchéabbiamo occupato

Intervista al collettivo che ha occupato il liceo Nomentano di Roma

Docenti scuoladell’infanzia: figli di un Dio minore?

48.794 docenti precari hanno ricevuto dal Miur una proposta di assunzione online. Peccato che altri (23.000) siano stati dimenticati...

Le assunzioniviaggio verso l'ignoto

La fantasmagorica graduatoria nazionale resta un mistero. Nessun istituto ha, legittimamente, un progetto per l’organico di potenziamento

Filmavano i docentiAlunni sospesi ma i genitori protestano

Durante le lezioni riprendevano e postavano on line i professori con commenti beffardi. I genitori sono intervenuti in difesa dei ragazzi

Sistema integrato 0-6 anniEcco le ragioni del NO

LA Buona scuola prevede una delega per l’istituzione di un Sistema integrato di educazione e istruzione dalla nascita ai 6 anni

No alla Buona Scuola La piazza ci riprova

Lo sciopero del 13 novembre, con manifestazione nazionale a Roma, è stato indetto da alcuni dei maggiori sindacati

Quella via crucis delle supplenze

Migliaia di docenti della scuola italiana ogni anno, croce in spalla, si recano negli istituti per mendicare un contratto a tempo determinato

Novembre caldo di scioperi e proteste

Sarà un mese difficile per via delle manifestazioni organizzate dalle diverse sigle sindacali nel settore pubblico che coinvolgeranno tutta Italia

Pagine