#cedilposto La campagna Atm

La campagna comportamentale di Atm entra nel vivo con il lancio della settimana #cedilposto. Per tutti i sette giorni, infatti, L’Azienda inviterà i propri clienti a “guardarsi attorno e ad osservare se c’è qualcuno che ha più bisogno di sedersi”. L’iniziativa fa parte della campagna comportamentale lanciata lo scorso 28 maggio e punta a sensibilizzare tutti i passeggeri al rispetto delle regole di convivenza civile attraverso i volti di quattro passeggeri “indisciplinati”. Da oggi si concentra sul messaggio #cedilposto. Dopo Lorenzo che nelle vesti del “re del menefreghismo” non si accorge di una donna incinta in piedi alle sue spalle perché troppo concentrato sul suo smartphone, oggi la campagna diventa tangibile: in tutti gli Atm Point, infatti, saranno disponibili le spille “Mi cedi il posto, per favore? #cedilposto” pensate per migliorare l’esperienza di viaggio sui nostri mezzi, sensibilizzando tutta la clientela sull’esigenza di alcune persone che possono avere bisogno di viaggiare sedute.
 Le spille, sulle quali si invita a lasciare il posto agli anziani, alle donne incinte e a tutti i passeggeri che ne hanno più bisogno, potranno essere richieste anche online sul sito di Atm al link: https://www.atm.it/it/AtmNews/Pagine/cedilposto.aspx e saranno spedite gratuitamente a casa.
 A scendere in campo per sensibilizzare sul tema ci sarà anche un testimonial d’eccezione: Pierluigi Pardo, che, a titolo gratuito, ha prestato la sua voce per questa iniziativa di educazione sociale.  Il noto commentatore sportivo e conduttore televisivo con annunci in banchina, sui mezzi pubblici e sull’account Twitter di Atm inviterà i passeggeri ad alzare lo sguardo e fare la differenza cedendo il posto a chi ne ha più bisogno.