Food delivery con il drone

Una serie di droni entra in servizio per consegnare cibo a una delle città giapponesi colpite dal disastro nucleare di Fukushima del 2011, dove la fornitura di prodotti è ancora molto limitata. La catena di negozi Lawson e il gigante dell' e-commerce giapponese Rakuten ha lanciato lo scorso martedì il servizio di "food delivering", che porta cibo caldo e altri prodotti nel paese di Minamisoma, situato a 20 chilometri dalla centrale nucleare. Tra gli utenti del servizio ci sono soprattutto anziani che acquistano i prodotti su Internet, i quali vengono trasportati da un drone con una capacità di due chilogrammi, arrivando ancora caldi a destinazione. Il progetto è ancora in prova, ma se dovesse funzionare verrà allargato ad altre città del Giappone. LAPRESSE