L'arrivo di Salviato: Ora tocco il cielo con un dito

Gianluca Salviato, il tecnico rapito in Libia il 22 marzo scorso e liberato sabato sera, è arrivato in treno alla stazione di Mestre, urlando tutta la sua gioia e distribuendo abbracci e strette di mano.