Ebola Protestano infermieri in California

Uno sciopero di due giorni per chiedere migliori standard assistenziali nei confronti dei malati di Ebola ma anche nei confronti di coloro che si prendono cura di loro. Circa 18mila infermieri sono scesi in piazza a Oakland, nel nord della California, davanti alla sede dell’organizzazione senza scopo di lucro Kaiser Permanente, armati di picchetti rossi e gialli.