Corea del Nord Tornati a casa i prigionieri Usa

Da ieri sera sono tornati in patria i due americani liberati a sorpresa dalla Corea del Nord. Matthew Todd Miller, accusato di spionaggio, era agli arresti da aprile e stava scontando una condanna a sei anni di lavori forzati.  Kenneth Bae, un missionario cristiano che vive nello stato di Washington, era stato arrestato nel novembre 2012 e condannato a quindici anni di lavori forzati per crimini contro lo stato.
METRO