Tolleranza. Conchita Wurst e Ban Ki-Moon: Siamo inarrestabili

Siamo ‘inarrestabili’. L’ha detto Ban Ki-moon sposando il messaggio di tolleranza di Conchita Wurst, la cantante ‘crossdressing’ austriaca vincitrice dell’Eurovision 2014. L’occasione si è verificata durante un incontro presso le Nazioni Unite di Vienna, in cui è stato affrontato il tema dell’orientamento sessuale.