Valerio Mastandrea
è un papà divorziato

cinema Un uomo qualunque. Si chiama Giulio, ha la faccia di Valerio Mastandrea, una casa in affitto, un posto fisso, un’auto comprata a rate, una figlia che si ribella a tutto, un bambino sognatore e una moglie (Barbora Bobulova) che ama ma  tradisce. Somiglia a milioni di uomini, almeno finché la moglie non chiede di divorziare. Allora entra nella folla de “Gli equilibristi”, come titola il film (da oggi in sala) Ivano De Matteo applaudito a Venezia.

Mastandrea chi sono questi Equilibristi?
Quelli che diventano poveri e che non avevano mai pensato che lo sarebbero diventati. La povertà oggi può colpire  tutti, anche l’impiegato di banca.

Soprattutto quelli “che il divorzio non se lo possono permettere”...
Sì, basta un divorzio, due case da pagare, degli alimenti, per trovarsi sul lastrico. Il mio personaggio lascia casa, ma per mandare con dignità un assegno di mantenimento, va a dormire in macchina. E la società non ti aiuta, resta la mensa della Caritas.

Lei c’è andato?
Ho voluto girare per la comunità di Sant'Egidio a Roma e di notte per mercati generali, non lo dimenticherò.
I maligni dicono: un ruolo che somiglia ad altri suoi del passato...?
Che ci posso fare se  non ho il physique du role del supereroe o del poliziotto bello, per cui mi toccano spesso personaggi col male di vivere. E io amo quelli tragicamente comici.

(Silvia di Paola)



emoTAG!
14/09/2012 6:03



COMMENTI
INSERISCI UN COMMENTO
 
  Nome
  Email
       
  Titolo
  Testo
  Numero di caratteri disponibili 500
    il tuo indirizzo IP 54.80.121.186


* tutti i commenti registrati, prima di essere pubblicati, sono controllati dalla redazione
ultima ora
    Leggi tutte le notizie dell'ultima ora...

    metrophotochallenge
    Concorso Fotografico
    Farsi Sentire
    ManicomioFootballClub
    metro viaggi
    metroblog
    metrojob
    Documento senza titolo
    N.M.E. - New Media Enterprise S.r.l. Sede Legale: Via Carlo Pesenti, 130 – 00156 Roma Tel 06 49241200 Fax 06 49241270
    P.IVA 10520221002 Testata registrata presso il tribunale di Milano al n. 225/20087 Direttore responsabile: Giampaolo Roidi - Amministratore unico: Mario Farina