Se azzanniamo
la colpa è vostra

Cari umani, sono leggermente depresso per la vostra stupidità e per le gravi conseguenze che essa spesso ha su di voi e su di noi. Nel giro di pochi giorni sono successe cose veramente brutte. A Belfast, in Irlanda, un cane che non aveva mai morsicato né aggredito nessuno, è stato abbattuto solo perché lo accusavano di essere un pitbull, razza vietata, lassù, perché considerata pericolosa. Si chiamava Lennox e io ho pianto per giorni. Ieri a Roma una signora anziana è stata quasi sbranata da due rottweiler, che il padrone aveva lasciato a guardia della villa – poveretta, la signora era entrata solo per fare le pulizie. Mi ha fatto un sacco di pena anche lei, chissà che male e che spavento.


Un cane che non aveva mai morsicato né aggredito nessuno,
è stato abbattuto solo perché lo accusavano di essere un pitbull...


È la dimostrazione questa che, con rispetto parlando, siete dei babbei. Il Codacons adesso vuole ripristinare l'elenco delle 17 razze pericolose e l'obbligo del patentino per chi possiede un cane pericoloso. Io vorrei morsicare uno del Codacons per fargli capire che pur non essendo un cane di razza pericolosa se mi comportassi male potrei anche io staccargli un dito con i miei dentoni. Tutti i cani rischiano di diventare un grave pericolo o di finire nei pericoli o di soffrire in mano a un umano di scarsa intelligenza. Per cui sarei molto favorevole ai corsi obbligatori per tutti i proprietari di cani a prescindere dalla razza e dalla stazza. Così ci sarebbero molte meno aggressioni tra cani e cani, e di cani a umani, e di umani a cani, e molti meno abbandoni. In fondo studiare mantiene giovani!


(Blasco Morpurgo/cao de agua)



emoTAG!
17/07/2012 6:05



COMMENTI
INSERISCI UN COMMENTO
 
  Nome
  Email
       
  Titolo
  Testo
  Numero di caratteri disponibili 500
    il tuo indirizzo IP 54.234.2.94


* tutti i commenti registrati, prima di essere pubblicati, sono controllati dalla redazione
ultima ora
    Leggi tutte le notizie dell'ultima ora...

    metrophotochallenge
    Concorso Fotografico
    Farsi Sentire
    ManicomioFootballClub
    metro viaggi
    metroblog
    metrojob
    Documento senza titolo
    N.M.E. - New Media Enterprise S.r.l. Sede Legale: Via Carlo Pesenti, 130 – 00156 Roma Tel 06 49241200 Fax 06 49241270
    P.IVA 10520221002 Testata registrata presso il tribunale di Milano al n. 225/20087 Direttore responsabile: Giampaolo Roidi - Amministratore unico: Mario Farina