Occcu, la moneta di Occupy

È stata svelata sabato a Davos la moneta che risolverà le pene del mondo, ma non è il risultato del meeting dei potenti. Si chiama “Occcu” ed è stata sviluppata dal movimento “Occupy”.

«I tassi di interesse sono un’idea del diavolo» spiega a Metro Roland Alton. «Per questo Occcu ha un tasso di interesse negativo. Sarà usata come reddito di base e per scambiare beni. E insegnerà alla gente ad apprezzare il lavoro della comunità». Alton, un professore austriaco di Etica dei Media, guida Occupy WEF, il campo di igloo creato vicino al World Economic Forum, dove si sono accampati 30 manifestanti che cucinano con fornelletti e dipingono simboli anti-capitalisti.

Alton dice che un rappresentante WEF li ha chiamati. «Volevano incontrarci, ma noi non vogliamo. Siamo qui per parlare con i media». In effetti dozzine di giornalisti hanno visitato il campo. «Noi non abbiamo budget, il WEF milioni. Ma incontriamo la stessa stampa», sorride Alton. (Elisabeth Braw/Metro World News in Davos)

emoTAG!
30/01/2012 6:00



COMMENTI
INSERISCI UN COMMENTO
 
  Nome
  Email
       
  Titolo
  Testo
  Numero di caratteri disponibili 500
    il tuo indirizzo IP 54.211.79.241


* tutti i commenti registrati, prima di essere pubblicati, sono controllati dalla redazione
ultima ora
    Leggi tutte le notizie dell'ultima ora...

    metrophotochallenge
    Concorso Fotografico
    Farsi Sentire
    ManicomioFootballClub
    metro viaggi
    metroblog
    metrojob
    Documento senza titolo
    N.M.E. - New Media Enterprise S.r.l. Sede Legale: Via Carlo Pesenti, 130 – 00156 Roma Tel 06 49241200 Fax 06 49241270
    P.IVA 10520221002 Testata registrata presso il tribunale di Milano al n. 225/20087 Direttore responsabile: Giampaolo Roidi - Amministratore unico: Mario Farina