Mitsubishi cede stabilimento
al prezzo di un euro

In cambio chiede il "salvataggio" di 1.500 lavoratori

Olanda. La Mitsubishi cederà il proprio impianto automobilistico in Olanda - l’ultimo presente in Europa - alla Vdl Groep, un produttore locale in trattative con la Bmw per l’assemblaggio della Mini. La cessione avverrà al prezzo simbolico di un euro, ma a condizione che siano mantenuti gli attuali 1.500 posti di lavoro. Il colosso giapponese ha reputato più conveniente dare via praticamente gratis lo stabilimento olandese, piuttosto che procedere alla sua demolizione e al licenziamento dei dipendenti. Mitsubishi si accollerà quindi anche la perdita di quasi 280 milioni di euro nell’esercizio fiscale 2012.


 


(Metro)



emoTAG!
12/07/2012 6:05



COMMENTI
INSERISCI UN COMMENTO
 
  Nome
  Email
       
  Titolo
  Testo
  Numero di caratteri disponibili 500
    il tuo indirizzo IP 23.23.22.200


* tutti i commenti registrati, prima di essere pubblicati, sono controllati dalla redazione
ultima ora
    Leggi tutte le notizie dell'ultima ora...

    metrophotochallenge
    Concorso Fotografico
    Farsi Sentire
    ManicomioFootballClub
    metro viaggi
    metroblog
    metrojob
    Documento senza titolo
    N.M.E. - New Media Enterprise S.r.l. Sede Legale: Via Carlo Pesenti, 130 – 00156 Roma Tel 06 49241200 Fax 06 49241270
    P.IVA 10520221002 Testata registrata presso il tribunale di Milano al n. 225/20087 Direttore responsabile: Giampaolo Roidi - Amministratore unico: Mario Farina