Prandelli si scopre
"Germania: attaccheremo"

«Rischieremo, non sentiremo  la stanchezza. Non torniamo indietro». All’attacco, per conquistare la qualificazione alla finale di Euro 2012. L’Italia di Cesare Prandelli non cambierà atteggiamento nella semifinale in programma oggi a Varsavia contro la Germania.


Una partita aperta
«Sarà una partita aperta a ogni risultato. Abbiamo solo  un’arma, non possiamo tornare indietro: significherebbe snaturare due  anni di lavoro e sarebbe da immaturi tornare indietro», dice il ct  azzurro promettendo il consueto approccio propositivo della Nazionale. Non credo che la Germania abbia paura di noi. Troveremo una squadra convinta, che non avrà remore. Proverà a ribaltare il fronte su ogni azione. Sarà una grande gioia giocare questa partita. Abbiamo grande  serenità, è una sfida affascinante», aggiunge, glissando quando si  parla del vantaggio di cui ha goduto la Germania. I tedeschi hanno  avuto a disposizione 2 giorni di riposo in più rispetto agli azzurri: «Ah sì, allora andiamo a casa...», sorride Prandelli. Chiosa Buffon: «Andiamo avanti verso il sogno».  


(adnkronos)

28/06/2012 6:00


" data-mode="iframe" >emoTAG!



COMMENTI
INSERISCI UN COMMENTO
 
  Nome
  Email
       
  Titolo
  Testo
  Numero di caratteri disponibili 500
    il tuo indirizzo IP 54.163.72.86


* tutti i commenti registrati, prima di essere pubblicati, sono controllati dalla redazione
ultima ora
    Leggi tutte le notizie dell'ultima ora...

    metrophotochallenge
    Farsi Sentire
    ManicomioFootballClub
    metro viaggi
    metroblog
    metrojob
    Documento senza titolo
    N.M.E. - New Media Enterprise S.r.l. Sede Legale: Via Carlo Pesenti, 130 – 00156 Roma Tel 06 49241200 Fax 06 49241270
    P.IVA 10520221002 Testata registrata presso il tribunale di Milano al n. 225/20087 Direttore responsabile: Giampaolo Roidi - Amministratore unico: Mario Farina