La Miroslawa semilibera
vuole fare l'attrice

Venezia. Continua a dichiararsi innocente, dopo 12 anni di carcere per omicidio. E appena usufruisce della semilibertà per buona condotta, affidata ai servizi sociali veneziani, si dà al cinema. Katharina Miroslawa, l'avvenente ex ballerina di night, accusata di essere stata la mandante dell'omicidio dell'imprenditore Carlo Mazza avvenuto a Parma, il 9 febbraio 1986,  non ha dubbi. Lei con quei due colpi a bruciapelo sparati dall'allora marito Witold Kielbasinski non c’entrava nulla. E adesso vuole spiccare il volo verso i set cinematografici. Le è già stata assegnata una parte per un film girato a Venezia, nel quale ha vestito i panni di una cortigiana. E ora un regista milanese è sulle sue tracce per farla tornare sul set.


(Metro)



emoTAG!
22/06/2012 14:10



COMMENTI
INSERISCI UN COMMENTO
 
  Nome
  Email
       
  Titolo
  Testo
  Numero di caratteri disponibili 500
    il tuo indirizzo IP 54.166.84.53


* tutti i commenti registrati, prima di essere pubblicati, sono controllati dalla redazione
ultima ora
    Leggi tutte le notizie dell'ultima ora...

    metrophotochallenge
    Concorso Fotografico
    Farsi Sentire
    ManicomioFootballClub
    metro viaggi
    metroblog
    metrojob
    Documento senza titolo
    N.M.E. - New Media Enterprise S.r.l. Sede Legale: Via Carlo Pesenti, 130 – 00156 Roma Tel 06 49241200 Fax 06 49241270
    P.IVA 10520221002 Testata registrata presso il tribunale di Milano al n. 225/20087 Direttore responsabile: Giampaolo Roidi - Amministratore unico: Mario Farina