Per Agota Kristof
Sieni fa danzare due gemelle

Milano.  Due gemelle all’ex Paolo Pini per raccontare la prima parte della “Trilogia della città di K.” di Agota Kristof. Luisa e Silvia Pasello rappresentano martedì, alle 21.45, per la rassegna “Da vicino nessuno è normale”, le prime  quattro scene ispirate al celebre racconto nell’atteso spettacolo “Due lupi”, in prima milanese, firmato da Virgilio Sieni.Una fiaba fatta di esercizi sulla pelle e sui movimenti nel cuore tenebroso della guerra. Perché qui l’azione verrà immersa nell’oscurità notturna con le gemelle che circoscriveranno nello spazio le loro azioni. Sulla scena arriveranno con scatole regalo come due bambini che giocano alla guerra, ma poi saranno travestite da donne ancestrali e popolari per uscire dal guscio trasformate in nonne che si oppongono al carro armato. E alla fine appariranno riverse sullo scheletro di un cervo.


Ecco allora mostrare al pubblico come i gemelli sappiano attraversare il tempo della guerra con la magia della loro forza disumana tra prove estreme, riuscendo a regalare ai presenti quell’unisono di voce e di movimento capace di esaltare queste due anime in lotta per la sopravvivenza (Info: 02 66200646).


(Antonio Garbisa)



emoTAG!
22/06/2012 6:01



COMMENTI
INSERISCI UN COMMENTO
 
  Nome
  Email
       
  Titolo
  Testo
  Numero di caratteri disponibili 500
    il tuo indirizzo IP 54.226.80.55


* tutti i commenti registrati, prima di essere pubblicati, sono controllati dalla redazione
ultima ora
    Leggi tutte le notizie dell'ultima ora...

    metrophotochallenge
    Concorso Fotografico
    Farsi Sentire
    ManicomioFootballClub
    metro viaggi
    metroblog
    metrojob
    Documento senza titolo
    N.M.E. - New Media Enterprise S.r.l. Sede Legale: Via Carlo Pesenti, 130 – 00156 Roma Tel 06 49241200 Fax 06 49241270
    P.IVA 10520221002 Testata registrata presso il tribunale di Milano al n. 225/20087 Direttore responsabile: Giampaolo Roidi - Amministratore unico: Mario Farina