Austerità e diritti
di tutti i lavoratori

Caro Presidente Napolitano, ha ragione a invocare l'austerità: la politica e l'imprendotoria italiana ha bisogno di umiltà, serietà e austerità. Cominciamo a tagliare il numero dei politici, dei partiti e degli stipendi d'oro inaccetabili e vergognosi, sia degli imprenditori che dei politici. Aumentiamo la lotta all'evasione, miglioriamo ricera e l'università, e diamo incentivi e vantaggi per assumere e soprattutto diamo diritti a tutti i lavoratori del mondo, invece, che toglierne.
(Giuseppe)

21/03/2012 6:00


emoTAG!



COMMENTI
INSERISCI UN COMMENTO
 
  Nome
  Email
       
  Titolo
  Testo
  Numero di caratteri disponibili 500
    il tuo indirizzo IP 54.226.81.185


* tutti i commenti registrati, prima di essere pubblicati, sono controllati dalla redazione
ultima ora
    Leggi tutte le notizie dell'ultima ora...

    metrophotochallenge
    Concorso Fotografico
    Farsi Sentire
    ManicomioFootballClub
    metro viaggi
    metroblog
    metrojob
    Documento senza titolo
    N.M.E. - New Media Enterprise S.r.l. Sede Legale: Via Carlo Pesenti, 130 – 00156 Roma Tel 06 49241200 Fax 06 49241270
    P.IVA 10520221002 Testata registrata presso il tribunale di Milano al n. 225/20087 Direttore responsabile: Giampaolo Roidi - Amministratore unico: Mario Farina