Sergio Cammariere dal vivo con "Io" - Guarda la VideoIntervista

Sergio Cammariere apre il suo camerino prima di esibirsi a Roma nel concerto che porta i brani del disco "Io" e i suoi grandi successi. Il cantautore, tra i primi ad aver aperto un proprio sito internet, è appassionato di tecnologia e montaggio video al punto che le ultime clip con Chiara Civello e Gino Paoli le ha montate lui stesso. Durante l'intervista scopriamo inoltre anche un suo piccolo rito utile ad affrontare il palco.

Diciamo che la mia musica è ispirata da quelli che sono stati i miei ascolti, io da piccola ascoltavo la musica classica, ascoltavo il blues, ascoltavo il jazz ascoltavo l’afro-music, bossa nova e tutto questo fa parte un po' del mio bagaglio e lo suono dal vivo...

Ti racconto una curiosità che in forse in pochi sanno, io ho inventato il Selfie nel 1990 sono stato uno dei primi ad usare le telecamere, ne ho avute tante e con tanti supporti diversi, da super otto Vhsc, minidv digitale eccetera e ho ripreso tutta la mia vita quotidianamente. Prima o poi tutto questo materiale che saranno 10/15.000 ore di girato saranno messi on-line... diciamo che la nuova tecnologia ci darà una mano e aiuterà a far sì che questi filmati peseranno poco e poi potranno essere visti da tutti

Il rapporto con i videoclip è iniziato tanti anni fa quando ancora esisteva il canale “Videomusic”, fui molto felice perché nel ‘93 VideoMusic ha trasmesso il mio primo videoclip che è una canzone condivisa con il mio fraterno compare Roberto Kunstler, la canzone si titolava “credimi niente oltre l'amore” ed era girato in bianco e nero dal mio amico Gianmarco Tognazzi e allora ne abbiamo fatti tanti addirittura i nuovi videoclip che di questo album “io”, uscito il 25 novembre scorso, li ho montati io, parlo di “Cyrano” la canzone con Gino Paoli e “con te o senza te” con Chira Civello e quindi niente il mio hobby preferito è stare a casa a montare

Prima di un concerto c'è sempre un pochino di ansia insomma qualche tic emotivo... insomma io qui ci sono le mattonelle entro... faccio le passeggiate... entrò con i piedi nelle mattonelle... non vado sulle righe... faccio tutti dei movimenti dei miei riti particolari fino alla fine, proprio cinque minuti prima di salire parte la preghiera “padre nostro” tutte le preghiere “ave maria” e via dicendo... ciao ciao!

Blog di: 
Francesco Foderà
Ultimi articoli da questo blog

Domani sera Mihail si esibirà sul palco del Wind Summer Festival di Canale5 con "Who you are”, singolo già disco d'oro in Italia con oltre 25mila copie vendute.

Emma Marrone suona nuova: sound ricercato negli arrangiamenti e consapevolezza vocale di un nuovo range di note nell’album “Essere Qui”, già certificato disco d’oro.

Nina Zilli ha incontrato i suoi fan a Discoteca Laziale di Roma per il firmacopie di Modern Art.