I TORMENTONI DELL’ESTATE – Boomdabash e Alessandra Amoroso in “Karaoke”

“Karaoke” dei Boomdabash con Alessandra Amoroso un pezzo rigorosamente “made in Puglia” visto che gli artisti sono tutti orgogliosamente salentini. La canzone è uscita per B1/Soulmatical – Polydor (Universal Music Italy) e segue la scia del travolgente successo dell’anno scorso con “Mambo Salentino”, certificato triplo disco di platino e in vetta a tutte le classifiche. La canzone è una summer hit in perfetto stile reggae - pop, caratteristica che da sempre caratterizza il gruppo, una delle migliori reggae band italiane in grado di mixare sapientemente sonorità  reggae, pop, soul, drum & bass e hip hop.

 “Ora più che mai sentivamo il bisogno di condividere le nostre emozioni con qualcuno per noi di veramente speciale – dichiara la band -  ecco perché abbiamo deciso di richiamare la nostra amica Alessandra Amoroso mentre stavamo lavorando a Karaoke nel periodo del lockdown. Nutrivamo la necessità di scambiare con lei e con il nostro pubblico un messaggio di speranza positiva per cominciare a rinascere. Karaoke nasce proprio dalla voglia d’estate che ognuno di noi ha, un brano nato con lo spirito di far ballare, non importa se a casa o se in spiaggia, l’importante è lasciarsi trasportare dalle vibrazioni positive che solo la musica è in grado di regalarci”.

 

Parlando di questo pezzo Alessandra ha dichiarato: “E’ fondamentale ritrovare la gioia di vivere e cantare. In questo la musica è in grado di aiutarci, facendoci sentire meno soli" Questo brano – ha aggiunto la Amoroso - nasce da un legame forte e solido di amicizia sincera basata su valori, radici e dal semplice desiderio di voler fare musica dopo un periodo difficile per tutti. È un brano fatto di felicità che spero possa donare tanta forza e entusiasmo come ha fatto con me! Karaoke non è solo una canzone, ma segna un momento per tutti noi e ci dona nuove prospettive per il futuro."

Il video di “Karaoke” è diretto da Fabrizio Conte e prodotto da Borotalco tv. E’ stato girato sulla spiaggia di San Pietro in Bevagna e in un luogo unico del Salento, la “Vincent City”, creata dall'artista Vincent Brunetti che sorge nelle campagne di Guagnano. Si tratta di una piccola costruzione che dagli anni 90 in poi si è gradualmente espansa, casa-museo di Brunetti è stata da lui stesso definita “cattedrale”. Vincent City è sempre aperta ai visitatori, si può circolare liberamente fra le stanze e sedersi sul trono sovrastato dai dogmi 'Peace' e 'Love', perdendosi fra i quadri e le opere scultoree che occupano ogni angolo disponibile.

Guarda qui il videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=fHFx6FbUMRQ

Blog di: 
Francesco Foderà
Ultimi articoli da questo blog

Nella suggestiva cornice del Confusione Fest a Roma il NYCanta, il Festival della Musica Italiana di New York, ha laureato i suoi finalisti italiani. Si tratta di:

Irama, già vincitore di Amici di Maria De Filippi, che successivamente ha vinto anche lo spin of del talent “Amici Speciali” ha convinto anche con questa hit estiva tra le più trasmesse e ascoltate in Italia "Mediterranea", non a caso il singolo ha conseguito la

Rocco Hunt duetta con Ana Mena in “A un passo dalla Luna” per Sony Music Italy.