Io lui e l'altro (che mi piace)

Cara Maria Beatrice,
sto per sposarmi e sono strafelice di andare a vivere col mio futuro marito.
Per scelta sua non abbiamo mai convissuto e mi vergogno a dirlo, sono
vergine. Però è accaduto un episodio che mi sta angosciando ho conosciuto un
mio coetaneo (31) al compleanno di un' amica. Mi è piaciuto subito,
simpatico, bello, solare  ci siamo scambiati un pò di messaggi e poi visti per un aperitivo.
Per la prima volta in vita mia,accanto a lui, ho sentito il desiderio fisico
di toccarlo e una gran voglia di..... Sono uscita dal bar sconvolta, spero
che lui non si sia accorto di nulla, che faccio? Ne parlo con il mio
fidanzato?
Adele

Cara Adele,
mai! non avrebbe alcun senso se non quello di incrinare un rapporto che ti
rende felice.
Credo sia normale che prima di legarsi ad una persona con un contratto di
matrimonio (oltre all'amore ci sono tanti diritti e doveri. Sai?) il nostro
inconscio ci invii segnali contraddittori. Ci aiutano a maturare una
decisione tanto importante. E poi  non darei eccessivo peso ad una desiderio
così squisitamente fisico.
Considera che la maggior parte degli uomini la prova quotidianamente più volte al giorno, ma non tutti ci riempiono... di corna.

Blog di: 
Maria Beatrice De Caro
Ultimi articoli da questo blog

Cara Maria Beatrice,

cara maria Beatrice,
sono sposata da 15 anni con un brav'uomo che mi vuole bene e non mi fa
mancare nulla, ma io purtroppo mi sono innamorata di un collega. Abbiamo
avuto una storia fantastica durata otto mesi, periodo che ho vissuto con

cara Maria Beatrice,
lo scorso inverno ho ceduto alla corte serratissima di un mio capo e ci sono
finita a letto per due volte. All'inizio mi aveva fatto una pena tremenda
perchè la moglie era appena stata operata di un brutto male ai polmoni e lui