Dammi una cura contro le ferite

Cara Maria Beatrice,
conosci o sai di un metodo per non farsi ferire più? Sono una donna adulta,
di 52 anni, dovrei essermi fatta una corazza di esperienza, ma invece di
migliorare, peggioro, ogni volta il colpo arriva più duro e più preciso e le
cicatrici mi impediscono di vivere serena. Ho conosciuto quella che reputo
la donna della mia vita, stiamo insieme da un anno in assoluta felicità,
l'altro giorno mi ha finalmente presentato suo padre che ci ha invitate al
ristorante, poi in un momento di assenza di lei mi ha detto sottovoce: sei
una brutta schifosa e anche maledetta, poi appena la mia donna è tornata, ha
ripreso a fare conversazione come se niente fosse. Io sono rimasta senza
parole tramortita e non riesco a smettere di piangere.

Stella

Cara Stella,
magari avessi il copyright delle corazze per l'anima, sarei più ricca di
Bill Gates..., ma leggendo la tua storia credo che tu abbia tralasciato un
particolare molto positivo, il signor padre di lei è stato assolutamente
sincero, quindi sai bene qual è il suo atteggiamento verso il vostro
rapporto. Sarebbe stato assai peggio se avesse fatto finta di accettarti
nella sua famiglia e poi ti avesse pugnalata alle spalle. Napoleone Bonaparte diceva:
È molto meglio aver nemici dichiarati che amici celati.

Blog di: 
Maria Beatrice De Caro
Ultimi articoli da questo blog

Cara Maria Beatrice,

cara maria Beatrice,
sono sposata da 15 anni con un brav'uomo che mi vuole bene e non mi fa
mancare nulla, ma io purtroppo mi sono innamorata di un collega. Abbiamo
avuto una storia fantastica durata otto mesi, periodo che ho vissuto con

cara Maria Beatrice,
lo scorso inverno ho ceduto alla corte serratissima di un mio capo e ci sono
finita a letto per due volte. All'inizio mi aveva fatto una pena tremenda
perchè la moglie era appena stata operata di un brutto male ai polmoni e lui