Account Twitter per la Guardia di Finanza

Non solo Facebook. Ora la Guardia di Finanza si è dotata di un account Twitter: da oggi è infatti attivo il nuovo profilo delle Fiamme Gialle, raggiungibile con l'account @GDF. E’ stato il generale Saverio Capolupo a fare il primo tweet, alle ore 9 in punto dell’8 marzo, confermando la vocazione al servizio del cittadino.

Un contatto peer to peer tra amministrazione e cittadino. Dopo il canale Youtube e il sito internet www.gdf.gov.it ora l’account Twitter. Una scelta un poco controcorrente rispetto all’approccio del governo  - che invece ha aperto una pagina Facebook – perché è noto come il social che cinguetta sia un po’ d’elitè. Scarno:  condensare in 140 caratteri l’essenza della notizia non sempre è facile. In più, ci si mette la faccia, non essendo – i tweet – oscurabili a differenza dei post di Faccialibro. Una mossa – comunque - azzeccata e inderogabile nell’era della digitalizzazione.

Per ora l’account pare vocato a sostenere le iniziative del museo storico della Guardia di Finanza, la Banda e i successi sportivi degli atleti. Le segnalazioni di carattere operativo – infatti - andranno fatte sempre attraverso il numero “117”. Sarà interessante vedere come reagirà la platea del web a questa novità. 

Blog di: 
Alessia Chinellato
Ultimi articoli da questo blog

Mai come ora pubblico e privato si mischiano in un’alchimia inquinata dai veleni del risentimento, che quasi sempre accompagna la fine di un amore.

Nasce in California e ha già 60.000 persone iscritte la piattaforma GoPillar, nata per bandire on line il miglior progetto possibile per la ristrutturazione o la creazione di spazi – vecchi e nuovi -  attraverso dei concorsi pubblici e gratuiti.

Uno stop, per calmierare il tempo passato on line. Anche Facebook corre ai ripari dopo i cugini Apple e Google, introducendo strumenti per monitorare il tempo trascorso on line.