Napolitano ieri visita senza intoppi senza

Niente contestazioni ma tanti applausi Al suo secondo giorno a Bologna il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha raccolto strette di mano e incorraggiamenti Dopo la laurea ad honerem ricevuta luned e le contestazioni di Occupy Unibo ieri la giornata del presidente iniziata di buon ora Alle 9 30 la visita in Prefettura poi a Palazzo d Accursio per incontrare il sindaco Merola i presidenti di Provincia e Regione e i consiglieri dei tre enti Assenti solo quelli della Lega Nord tranne una Francesca Scarano sono qui per dovere istituzionale ha spiegato Nel suo discorso Napolitano ha accennato anche alle origini del sindaco Merola Incarna la radice meridionale e la formazione bolognese ha detto il presidente Ultima tappa della visita del Capo dello Stato stata la redazione del Mulino storica casa editrice e laboratorio politico in Strada Maggiore All uscita Napolitano stato accolto dalla prima neve dell anno ma anche dagli applausi di molti bolognesi Unico neo della giornata la contestazione dei giovani Pdl in realt molto poco partecipata sette ragazzi che sono comparsi in Strada Maggiore con uno striscione e lo slogan Catturiamo la vecchia politica metro