Lazio varato il piano casa

citt Contributo straordinario a carico dei costruttori per il cambio di destinazione d uso delle aree non residenziali una parte delle quali va destinato alla realizzazione di housing sociale Tutela degli edifici di pregio della citt storica Uno sconto del 30 sugli oneri concessori per l ampliamento delle prime case Sulle aree libere non residenziali il 30 di superficie utile lorda riservata all edilizia sociale a canone calmierato e la restante parte al sistema dell housing sociale Inoltre per far s che nei quartieri restino negozi di vicinato il provvedimento prevede che minimo il 5 delle nuove realizzazioni rimanga non residenziale Obbligo che non vale per interventi entro i 1000 metri quadrati Sono i nodi principali della delibera di attuazione del piano casa della Regione Lazio votata dall Assemblea capitolina e illustrata ieri in Campidoglio Aree protette Il Piano casa oltre che nella Citt storica non verr applicato nelle aree per nodi di scambio nelle aree aeroportuali sul verde pubblico e nei servizi pubblici di livello urbano Demolire e ricostruire Se noi vogliamo smetterla di consumare territorio agricolo dobbiamo puntare sulla demolizione e ricostruzione Quindi si mettano l anima in pace tutti quanti oggi possiamo dire che la demolizione e la ricostruzione si far a partire da Tor Bella Monaca ha detto il sindaco Alemanno presentando ieri la delibera Noi ha concluso vogliamo puntare sulla demolizione e ricostruzione si fa in tutta Europa e anche a Roma si deve fare perch l unica strada per evitare di far crescere questa citt in maniera deformata Su Tor Bella Monaca Alemanno ignora la verit risponde consigliere Pd Masini Attualmente spiega Tor Bella Monaca possiede una superficie fondiaria di 77 ettari mentre dopo il progetto di demolizione e ricostruzione gli ettari edificabili diventano 98 Obiezioni anche da Marta Leonori candidata alle primarie per il segretario del Pd Lazio Il piano casa non contiene provvedimenti per la costruzione di nuova edilizia popolare fronteggiare l emergenza abitativa e dare risposte a giovani e studenti alle prese con il caro affitti 1 500 Le domande presentate in 4 mesi alla Regione per la parte degli ampliamenti Si prevede che a settembre del 2012 si arriver a 15 mila Secondo il Cresme il Piano casa pu sviluppare complessivamente nel Lazio circa due miliardi di euro di investimenti