David Guetta, tra note e immagini d'autore

Roma – «Non vedo l'ora di suonare a Milano e Roma questo fine settimana. Ho delle cose nuove da far ascoltare davvero buone!». Parola di David Guetta, dj e produttore francese, vera e propria star della scena musicale contemporanea, protagonista domani (dalle 22) al Palazzo dei Congressi del secondo appuntamento di Ultrasonic- Rome Electronic Festival. Inaugurata il 31 dicembre dalla serata “Make Some Noize” la rassegna comprende tre concerti di alcuni fra i più famosi nomi della club culture e della musica elettronica mondiale.
Sabato la scena sarà tutta di Guetta, uno di quegli artisti riusciti a valicare i confini della club culture, conquistando un seguito da rockstar (38 milioni sono i fans su cui può contare su un famoso social network). Guetta, che si è fatto conoscere per il suo mix di melodia e sonorità ipnotiche, sarà in scena con uno spettacolo fra musica e immagini, in cui convergono house music, effetti scenici e proiezione su grandi schermi di videoclip. Apriranno la serata Daddy's Groove che con David hanno collaborato alla realizzazione del suo nuovo album “Nothing but the Beat”. Ultimo appuntamento di Ultrasonic il 13 aprile al Palazzo dei Congressi con i Chemical Brothers.
(Stefano Milioni)