Comune: case Erp in cambio di ore di volontariato

Mini appartamenti a canoni agevolati (ristrutturati a spese del Governo) a giovani che si rendano disponibili per servizi di vicinato. È il progetto “Ospitalità solidale” lanciato ieri da Palazzo Marino, per il quale, una commissione selezionerà nelle prossime settimane 24 giovani tra i 18 e i 30 anni  cui assegnare altrettanti alloggi (25 mq circa) nei quartieri di edilizia popolare Ponti e Ca’ Granda-Monterotondo.
Il bando è aperto a: studenti, ricercatori, studenti-lavoratori, precari, stagisti, formazione, apprendistato, a tempo determinato, a progetto, ritenuta d’acconto occasionale (esclusi gli assunti a tempo indeterminato). Le case sono in via Del Turchino 18 (13 appartamenti), via Demonte 8 (6) e via Monte Rotondo 10 (5).
«Si tratta di un progetto importante - ha detto l’assessore alla Casa Benelli - che ci consente di riqualificare, arredare e assegnare alloggi sottosoglia, troppo piccoli per le graduatorie Erp».
Gli assegnatari pagheranno una retta di 300 euro al mese, in cambio dovranno dedicare almeno 10 ore al mese al volontariato con anziani o bambini del quartiere.
Metro