Giro, tappa a Prado Almeida resta in maglia rosa

  • Giro d'Italia

CICLISMO  Manuel Narvaez Prado si è aggiudicato la dodicesima  tappa del Giro d’Italia, da Cesenatico a Cesenatico di 204 chiometri. L’ecuadoriano della Ineos dopo un attacco partito da lontanissimo (in fuga a oltre centro chilometri dal traguardo con altri dieci fuggitivi), ha resistito al ritorno nei chilometri finali dell’ucraino Mark Padun (Tbm) chiudendo in 5h31'24". Ecuador dunque ancora protagonista dopo il successo di Caicedo, vincitore sull'Etna. Il portoghese Almeida resta in maglia rosa. Giornata interlocutoria tra gli uomini di classifica. Pozzovivo ha cercato di spingere il suo team ma alla fine non si è mosso. Ancora una volta Almeida ha potuto contare sulla affidabilissima Deceuninck-Quick Step. La squadra statunitense EF Pro Cycling ha inviato una proposta formale all’UCI, subito respinta, per fermare la corsa a causa del Covid.

Articoli Correlati

Giro a Geoghagan Hartma la sorpresa è Ganna

Tao Geoghagan Hart ha vinto l’edizione numero 103 del Giro d’Italia. Ganna, quarta vittoria al Giro con la tappa di ieri: un campione ormai è venuto alla luce

Giro, tappa a GeogheganAlmeida resta in rosa

Tao Geoghegan Hart ha vinto la 15/a tappa, 185 km con partenza dalla Base Aerea Rivolto e arrivo a Piancavallo

Moser: «E' da vedereche il Giro arrivi a Milano...»

Pessimismo del campione dopo il ritiro (causa virus) di ben due squadre dalla corsa rosa