Prix Italia, 250 titoli con il meglio della tv

  • prix italia

Saranno in gara 250 titoli, da 65 broadcaster e 38 Paesi dei cinque continenti. E poi incontri, anteprime di quel vedremo nella prossima stagione. Il 72/o Prix Italia torna a premiare le sue 12 categorie, con un'edizione dal titolo "Public Service and theVirtual Newsroom: Back to the Future?": dal 24 al 26 settembre riunirà fisicamente al Maxxi di Roma i rappresentanti delle emittenti più importanti a scambiarsi competenze e visioni. Due le produzioni Rai nella short list finale: "Labanof, corpi senza nome dal fondo del Mediterraneo" di Radio3 (sezione Radio Documentary" e "La mia jungla" di Rai Fiction (Web Fiction). Tra gli eventi, l'omaggio a Sergio Zavoli, "Fenomeno Ferragni" con Simona Ventura che intervista Chiara Ferragni e "Stranger TapeIn Town" con Ema Stockholma. L'anteprima Rai Cultura di "Sinfonie di Rinascita e quella di Rai Fiction "Io ti cercherò" con Alessandro Gassmann; per "Sapiens. Un solo pianeta" la puntata "La vita dal fuoco - Storie di uomini e vulcani" di Mario Tozzi e il film "The Rossellinis", dalla 77/a Mostra del cinema di Venezia. I vincitori saranno annunciati durante la cerimonia del 25 al MAXXI, visibile anche in streaming.

Articoli Correlati

Tv, radio, web: 5 giornicon le idee del Prix Italia

Dal 23 al 27 settembre al Prix Italia incontri, anteprime, eventi per scoprire come le diversità culturali possano diventare un bene comune