Lo Stato Sociale racconta Bologna

  • Musica al cinema

CINEMA Bologna, giugno 2018. Il concerto in piazza Maggiore de Lo Stato Sociale, la band che ha portato l’indie italiano sul palco del Festival di Sanremo, diventa la colonna sonora per raccontare una delle piazze più iconiche d’Italia. E oggi quella musica diventa protagonista di un  documentario diretto da Paolo Santamaria che racconta aneddoti, curiosità e ricordi legati a Bologna, alla storia d’Italia e ai suoi personaggi. Nel cast, oltre a Lo Stato Sociale, anche Gianni Morandi, Luca Carboni, Matilda De Angelis, Luis Sal e tanti altri musicisti e non.

Al cinema da oggi, “La piazza della mia città - Bologna e o Stato Sociale”, è un racconto corale che parte dalle riprese di quel live in piazza Maggiore e si arricchisce, frame dopo frame, di interviste, immagini d'archivio, voci e musiche che ritraggono in modo suggestivo “la Dotta, la Grassa, la Rossa”.

Lo Stato Sociale è la storia di un’amicizia tra “cinque ragazzi bolognesi che fanno canzonette”, come si definiscono ironicamente Albi, Bebo, Lodo, Carota e Checco. Dopo i primi ep “Welfare Pop” e “Amore ai tempi dell’IKEA”, nel 2012 arrivano il primo album “Turisti della democrazia” e il primo vero tour con più di 200 date in tutta Italia.

Nel 2014 esce il secondo album “L’Italia peggiore” a cui seguono un lungo tour estivo che registra oltre 70.000 presenze e alcune date nelle principali capitali europee.

Nel giugno 2016 pubblicano il loro primo romanzo “Il movimento è fermo”. Il libro, edito da Rizzoli, esaurisce cinque ristampe e caratterizza la band come collettivo artistico variegato e dalle diverse forme espressive.

Nel 2017 esce “Amore, lavoro e altri miti da sfatare” e i ragazzi si esibiscono per la prima volta  al Mediolanum Forum di Assago, MIlano, con uno show quasi tutto sold out ricco di sorprese e contenuti inediti.

Poi, la band attraversa tutta l’Italia con un tour che registra circa 60mila presenze.

A fine anno esce il singolo “Socialismo tropicale”, che anticipa il nuovo progetto discografico “Primati”, la prima raccolta differenziata della band impreziosita da quattro brani inediti. 

Nel 2018 partecipano al 68° Festival di Sanremo con il brano “Una vita in vacanza” che riscuote grande successo di pubblico e critica piazzandosi al secondo posto nella competizione e vincendo il premio della sala stampa Lucio Dalla.

Dopo la fortunata avventura sanremese “Una vita in Vacanza” diventa il singolo più venduto in Italia per due settimane consecutive e ottiene la certificazione di disco d’oro FIMI in meno di tre settimane. Il brano conta 49 milioni di views su Youtube e 13 milioni di stream su Spotify.

Ad aprile Lo Stato Sociale torna a fare la cosa che ama di più; esibirsi di fronte al proprio pubblico. Lo fa partendo per un “Erasmus musicale” per i principali club spagnoli. Ed è solo l’antipasto del tour estivo italiano che porterà i “regaz” a suonare in molte rassegne musicali italiane.

METRO

Articoli Correlati
Musica al cinema

I Rolling Stones a Cubadiventano un film

Il regista Paul Dugdale firma "The Rolling Stones. Havana Moon in Cuba” il film che soltanto il 23 settembre sarà nelle sale cinematografiche di tutto il mondo