Nuovo record di casi di coronavirus nel mondo

  • COVID 19

USA L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha riportato un altro record nell'aumento del numero di casi confermati di coronavirus in un periodo di 24 ore, oltre 230.000. Il precedente record globale è stato registrato venerdì, con oltre 228.000 nuovi casi in tutto il mondo.

Secondo il bilancio della Johns Hopkins University, che si basa su dati ufficiali forniti dai governi, è stato registrato un totale di quasi 12,9 milioni di casi in tutto il mondo entro le prime ore di lunedì, e 568.296 decessi.

I numeri totali globali dell'infezione e dei decessi sono probabilmente più alti a causa di ritardi nella segnalazione, di definizioni e tassi di analisi diversi e di sospetta sottodenuncia da parte di alcuni Paesi.

Gli Stati Uniti sono di nuovo in cima alla lista, con più di 66.000 casi registrati. La Florida ha confermato il più alto aumento di casi in un giorno mai registrato da uno stato americano, domenica, con 15.000 nuovi casi.

In Italia ieri sono morte 9 persone a causa del coronavirus. Il totale arriva così a 34.954. I nuovi positivi sono 234 per un numero complessivo di 243.061. Cala ancora in numero dei ricoverati. Secondo il bollettino quotidiano della Protezione Civile in ospedale restano ancora 776 persone contro le 826 di ieri. In lieve aumento invece i pazienti in terapia intensiva: 68 contro i 67 di sabato Anche in questo caso al centro dei numeri la Lombardia che oggi ha registrato due nuovi ricoveri.

In Catalogna otto comuni in quarantena
L'amministrazione regionale della Catalogna, nel Nord della Spagna, vieterà dalla mezzanotte tutte le uscite e gli ingressi a Lleida e altri sette comuni della provincia di Segrià, ad eccezione delle attività essenziali, a causa dell'aumento dei casi di contagio di Covid-19. Cosi' come sarà limitato uscire di casa se non per motivi di forza maggiore.

Otto giorni dopo il confinamento perimetrale della provincia, il cui capoluogo è Lleida e dove vivono circa 210 mila persone, gli assessori Alba Verge's (Salute) e Miquel Buch (Interno) hanno annunciato le nuove misure straordinarie restrittive. Dopo aver comunicato 190 nuovi casi nelle ultime 24 ore, entrambi gli assessori hanno annunciato, ad esempio, che gli incontri "di più di dieci persone" sono vietati e saranno consentite solo le attività di ospitalità e di ristorazione "tramite consegna a domicilio". 

Articoli Correlati

Covid19, più contagiin tutta Italia

I nuovi casi sono 379, i decessi 9 e in Lombardia preoccupa Milano