Citroen C4, quella berlina che strizza l'occhio al suv

  • Auto

MOTORI L'aspetto è da crossover, il Dna è di Citroen. La Casa francese punta a ritornare protagonista fra le berline medie che in passato l’ha vista offrire modelli come la Ami 8 e la GS e ancora la BX a cui è seguita la Xsara fino alla più recente C4 Cactus. Tutte con uno stile anticonformista e con soluzioni innovative che le rendevano inconfondibili rispetto alla concorrenza. Punto di partenza le dimensioni: la nuova C4 è lunga 4,36 metri, è alta 1,52 metri e larga 1,8 metri. L'altezza minima da terra è di 156 mm che la pone a metà strada fra la C3 e la C5 Aircross. Il bagagliaio ha una capacità minima di 380 litri, ma abbassati gli schienali dei sedili dietro si arriva a 1.250 litri. Si aggiungono poi i 31 colori per gli esterni e i 6 interni o i cerchi di lega da 16, 17 e 18 pollici. Il confort di marcia sarà uno dei plus della nuova C4, grazie alle sospensioni Progressive Hydraulic Cushions e ai sedili Advanced Comfort. C’è, poi, l'head-up display a colori, la ConnectedCam e l'infotainment con schermo da 10 pollici. Veniamo ai motori: la nuova C4 offrirà unità a benzina e diesel da 100 a 155 cv più la novità dell’elettrico della e-C4 da 136 cv alimentato da una batteria da 50 kWh per un'autonomia di 350 km. La nuova Citroen C4 sarà in vendita entro la fine dell'anno. Corrado Canali

Articoli Correlati

Nuova BMW iX3 l’elettrica che è prodotta in Cina

E’ prodotta nella fabbrica cinese di Shenyang e arriverà su tutti i principali mercati a livello globale.

Nuovo Ford Broncoperché a volte ritornano

Il ritorno del fuoristrada americano non è una operazione nostalgia, ma una strategia ben precisa per sfidare la concorrenza

Opel Corsa-e alla guida dell’elettrica per tutti

Con il debutto della sesta generazione della citycar di Opel, la Corsa è arrivata anche la versione elettrica