Sindaci, Appendino giù in classifica

  • TORINO

TORINO È un tuffo che forse nessuno si aspettava, almeno di tale misura. L’edizione 2020 sulla Governance Poll, commissionata ogni anno dal Sole 24 Ore e affidata a Noto Sondaggi per misurare la popolarità degli amministratori locali, parla chiaro: La prima cittadina di Torino Chiara Appendino ha perso il 10,9% dei consensi rispetto al 2019, scivolando al 97 esimo posto nella speciale classifica redatta dal Sole.

Una caduta a due cifre che  porta la sindaca, indicata come esempio di buon governo dal Movimento 5 Stelle, agli ultimi posti tra gli amministratori comunali. Sul risultato potrebbero pesare le ambiguità sulla Torino-Lione, con la sindaca che da una parte condanna le intemperanze da parte di alcuni NoTav, dall’altra continua a dirsi contraria all’opera, scontentando sia il suo elettorato di riferimento, sia quella parte della città favorevole all’infrastruttura.

E se la maggior parte dei sindaci del Piemonte incassa un aumento del gradimento, sempre secondo l’analisi del Sole 24 Ore, c’è da registrare un lieve calo per quanto riguarda il governatore della regione Alberto Cirio, che dal giorno dell’elezione, quando aveva il 49,9 % dei consensi, si è attestato al 48,8%, piazzandosi al settimo posto tra i presidenti regionali. «Credo che, in un anno così complicato, aver mantenuto un gradimento in linea con la scelta fatta alle urne sia particolarmente importante. Il risultato di questo sondaggio è un ulteriore stimolo per affrontare con energie e fiducia il futuro», ha commentato Cirio.

Articoli Correlati

L’estate torinese è a “Cielo Aperto”

Cinema, musica e teatro per chi resta in città durante questa estate post Covid

Gtt: agli abbonati niente rimborsi

Mancano i fondi: con lo stop alle strisce blu in fumo 9 milioni

Guerra delle discotecheCondannato Morano

Per il consigliere comunale, già candidato a sindaco, due anni e quattro mesi di pena