Marotta, amarezza Inter «Il Toro distratto, sia sereno»

  • Campionato

CALCIO «Grande amarezza per non aver ottenuto i tre punti alla luce di un’ottima prestazione nella prima parte di gara». E brucia, naturalmente, «il rigore che avrebbe potuto portarci sul 2-0». Così, a Sky, Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, all’indomani del ko casalingo con il Bologna. Il rigore lo ha fallito il Toro. Che dire di Martinez? «L’Inter non vuole vendere i suoi giocatori più importanti. Parliamo di un ragazzo di ventitré anni che può essere in un periodo involuto della sua carriera legato alle continue voci che lo rincorrono e magari lo condizionano. Abbiamo ammirato un ottimo Lautaro nella prima parte di stagione, adesso deve tornare alla serenità», ha concluso l’ad, prima di sottolineare che  nerazzurri puntano forte all’Europa League e che Eriksen «è un grande giocatore e sicuramente può dare molto di più».

METRO

Articoli Correlati

Pioli felice per la firma«Il Milan è cresciuto»

Il tecnico prepara la sfida contro l'Atalanta: rilassatezza esclusa e tanto entusiasmo

Il Torino trionfa 3-0e inguaia il Genoa

I granata passano in casa con Belotti (settimo centro di fila), Bremer e Lukic. Grifone verso lo spareggio-salvezza con il Lecce

La Juve resisteal Sassuolo: 3-3

La Signora va in doppio vantaggio, poi viene rimontata e superata. Ma Sandro firma il pari