Il rapper Kanye West si candida a presidente

  • Usa

Il rapper Kanye West ha annunciato che presenterà la propria candidatura alle presidenziali Usa, dopo aver appoggiato l'attuale presidente e candidato alla rielezione, Donald Trump. “Ora dobbiamo realizzare la promessa dell’America credendo in Dio, unificando la nostra visione e costruendo il nostro futuro. Sono in corsa per la presidenza degli Stati Uniti”, ha twittato sul suo account di 29,4 milioni di follower, usando l'hashtag #2020VISION. 

Politica.  Non è la prima volta che il 43enne rapper afroamericano, secondo Forbes la stella più pagata nel 2020, specula sulla suo ingresso in politica, anche se quest'ultimo sembra il suo annuncio più forte e arriva il 4 luglio, giorno della festa politicamente più importante negli Stati Uniti. 

Elon Musk. West ha inoltre incassato il "pieno sostegno" del fondatore di tesla e SpaceX, Elon Musk. Al momento comunque Kanye West e il suo staff non hanno fornito ulteriori dettagli sui passi che verranno intrapresi per materializzare una vera candidatura. Negli ultimi anni il rapper è stato un fermo difensore delle politiche e della figura del presidente Trump.

Articoli Correlati

Twitter, tre giovanissimii super "hacker" dei vip

Tre ragazzi, tutti tra i 17 e i 22 anni, sono sotto accusa per lo spettacolare hackeraggio di metà luglio agli account Twitter di Barack Obama ed Elon Musk

Trump ritira le truppedalla Germania

Saranno 12 mila i militari che lasceranno le basi tedesche. Una buona parte, sarà dislocata in Italia

"Contro il Covidl'Italia meglio degli Usa"

Parola del premio Nobel per l'economia Paul Krugman, che loda Conte e attacca Trump sul NYT