Clan Spada, condanne per oltre 20 anni di carcere

  • Roma

Oltre 20 anni di carcere distribuiti in 7 condanne ad esponenti del clan Spada sono state inflitte dai giudici della prima corte d'assise di Roma in relazione ad un conflitto a fuoco tra clan rivali avvenuto il 17 luglio del 2013, a Ostia. I giudici hanno inflitto 8 anni a Ottavio Spada, accusato di tentato omicidio.     Tra i condannati anche Carmine Spada per il quale i giudici hanno disposto 3 anni di reclusione. Della sparatoria fu testimone oculare la giornalista del quotidiano La Repubblica, Federica Angeli, che denunciò agli inquirenti quanto aveva visto. Una decisione che determinò l'assegnazione di una scorta che tuttora segue la cronista.

Articoli Correlati

In attesa dei saldiarrivano le promozioni

Outlet, in attesa dei saldi a Castel Romano stanno per arrivare le promozioni d’estate

Grillo difende Raggie attacca i romani "di fogna"

Grillo pubblica sonetto contro i romani: "Virginia prendi una valigia, tuo figlio e tuo marito che ce ne andiamo da questa gente di fogna"

Per il Pantheonnuova luce a led

Inaugurata ieri sera la nuova illuminazione artistica del Pantheon