Le sostanze chimiche nell'acqua potabile

  • sani fake

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità www.issalute.it

Tra le principali fake news che circolano sul web, e non solo, non poteva mancare quella relativa ad uno dei più importanti elementi naturali, ovvero l’acqua. Essa contiene molte sostanze chimiche vantaggiose per la salute: eliminarle, non solo non rappresenta alcun beneficio, ma potrebbe, anzi, essere potenzialmente “dannoso”. Per capirci, eliminare tutte le sostanze presenti nell’acqua provocherebbe innanzitutto la riduzione di elementi nutrizionali essenziali per la salute, naturalmente presenti (ad esempio, basti ricordare boro, selenio, fluoro, cromo, rame), e di numerosi altri importanti minerali per il nostro organismo, quali calcio, magnesio, iodio, potassio.
La normativa sulle acque destinate al consumo umano è volta a garantire che le acque, nel momento in cui sono utilizzate dall’uomo, siano salubri e pulite e ad evitare che sostanze chimiche potenzialmente dannose per la salute siano presenti al di sopra dei livelli che potrebbero comportare un rischio.

Articoli Correlati

Ma è possibile l'acqua nella caraffa?

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità

Ma la cipollaassorbe i microbi?

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità

La papaya fermentataè un elisir di lunga vita?

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità