Pil, stima choc su aprile Crollo verticale a -24%

  • Coronavirus

Una caduta verticale, quella del Pil italiano ad aprie: dopo un 2019 chiuso in forte rallentamento, il 2020 è iniziato – secondo l’Ufficio Studi Confcommercio - con un calo tendenziale del Pil del 4,8% nel primo trimestre e con veri e propri crolli ad aprile e maggio stimati, rispettivamente, in un -24% e -16%. ​Il dato emerge dal rapporto annuale Confcommercio-Censis su fiducia, consumi e impatto del Covid-19.

Articoli Correlati

Per i Paesi a rischioora scatta il blocco

Divieto di ingresso e di transito in Italia per chi viene da Brasile, Cile, Perù, Bangladesh

Covid e fame, entro 202012 mila vittime al giorno

La denuncia di Oxfam attraverso il rapporto "Il virus della fame"

Sei famiglie su 10non arrivano a fine mese

L'indagine Post Covid realizzata da Doxa e commissionata da Edufin