Aereo biposto precipita nel Tevere

  • Roma

Intorno alle 15.30 un vn velivolo biposto appena decollatodall’aeroporto di Roma Urbe è precipitato nelle acque del vicino Tevere. Il velivolo è un aeromobile DA20 marche di identificazione I-DADL. A  bordo c'erano due persone, l’istruttore di volo e l'allievo, al momento disperso. L'istruttore è stato recuperato dagli uomini dell'equipaggio di Pegaso 33 Elitaliana e trasportato in ospedale  in codice rosso ma non in pericolo di vita. Polizia Fluviale e Vigili del fuoco sono alla ricerca del passeggero, per il momento, però, non c'è traccia né del velivolo stesso né della seconda persona che era a bordo. Si teme che si siano inabissati. Stanno intervenendo anche il nucleo sommozzatori e un elicottero.

L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) ha aperto l’inchiesta di sicurezza di competenza sull'incidente, e ha inviato un proprio investigatore sul posto.

Articoli Correlati

Covid: «Testper chi viene da fuori»

Nel Lazio nuovi 14 casi, la metà da persone provenienti dall’estero. Altolà della Regione

Santa Maria in TrastevereNuova illuminazione con Acea

La cerimonia di presentazione ieri sera. Luci hi-tech ad alto risparmio energetico

Pendolari, da oggiil treno è Rock

Presentato il convoglio ecosostenibile da 602 posti. Entro il 2024 flotta rinnovata per il Lazio