Putin, strada spianata per il potere fino al 2036

  • Russia

Il Senato russo ha approvato a larghissima maggioranza la riforma costituzionale proposta dal presidente Vladimir Putin, che comprende l'opzione per lui di rimanere al potere oltre il limite dei due mandati.    A favore hanno votato in 160, un solo contrario e tre astenuti. Ora il testo deve essere approvato da due terzi dei Parlamenti regionali, prima di essere sottoposto a referendum il 22 aprile. Di fatto ora il capo del Cremlino ha la strada spianata per rimanere teoricamente al potere fino al 2036. 

Articoli Correlati

Morto Saturn, alligatoreche fuggì da Berlino bombardata

Morto a 84 anni Saturn, alligatore "storico" fuggito dallo zoo di Berlino durante la Seconda guerra mondiale

Morti campioni di scacchiforse uccisi da gas esilarante

Un campione di scacchi ucraino di 27 anni e la sua fidanzata probabilmente avvelenati da ossido di diazoto

Zar Putin vuole riformeIl Governo si dimette in blocco

Putin annuncia modifiche alla Costituzione per conferire maggiori poteri al Parlamento