Sull'Iran preso dal virus arrivano le cavallette

  • IRAN

Gli sciami di locuste del deserto hanno invaso la maggior parte dell’Africa orientale e della penisola araba e ora hanno fatto il loro ingresso nel sud dell’Iran. I funzionari del governo iraniano hanno dichiarato che l’unico strumento a loro disposizione per contrastare gli sciami è l’uso di pesticidi, secondo quanto riportato da Radio Farda. Gli sciami sono arrivati in Iran mentre la Repubblica islamica è alle prese con l’epidemia di Covid-19, costato la vita a 90 persone finora.

Sciami. Gli sciami sono apparsi nelle province di Hormozgan, Sistan e Baluchistan, Bushehr, Fars e Khuzistan, secondo Reza Mir, portavoce dell’Organizzazione per la protezione delle piante. Un chilometro quadro di locuste può divorare la stessa quantità di cibo di 35.000 persone in un giorno, secondo i dati della Fao.

Articoli Correlati

Gli studenti iranianisfidano i Pasdaran

Manifestazioni nelle università contro il «regime bugiardo», che attiva le forze antisommossa

Studenti contro ayatollahtensione altissima a Teheran

Nuova giornata di proteste in Iran contro il regime che ieri ha ammesso l'abbattimento del Boeing ucraino

Ora Teheran ammette"Boeing abbattuto per errore"

L'Iran ammette l'errore: il Boeing ucraino abbattuto perché scambiato per aereo ostile