Rapina farmacia con siringa e poi fugge in bici

  • Cronaca

ROMA Con volto coperto da una sciarpa e il cappuccio del giaccone calato sulla testa, è entrato in una farmacia di via dei Girolami, zona Torrevecchia, a Roma, e dopo aver minacciato la farmacista e i dipendenti affermando di avere con sé una siringa ha rubato il denaro contenuto nella cassa, circa 400 euro, per poi fuggire a bordo di una bicicletta. È accaduto ieri pomeriggio, e l'allarme dato tempestivamente dalla titolare al 112 ha consentito a una pattuglia dei carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma di intervenire in tempi rapidissimi e di bloccare il rapinatore mentre era ancora in sella alla sua bicicletta. A finire in manette è stato un pregiudicato romano di 43 anni che, alla vista dei militari, ha anche dato in escandescenze, opponendo resistenza all'arresto e danneggiando l'auto di servizio. Dopo essere stato immobilizzato, il 43enne è stato perquisito e in una tasca i militari hanno rinvenuto una siringa con delle tracce di sangue. Portato in caserma e poi agli arresti domiciliari, l'uomo dovrà rispondere di rapina aggravata, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

Articoli Correlati

Esecuzione in stradaUcciso detenuto in semilibertà

La vittima, un 43enne di origini albanesi, era appena uscito di casa per recarsi in carcere,

Propositi del 2020?Ecco come realizzarli

Le dritte dell’esperto per farcela E intanto a New York un hotel...

Un'auto specialeper Manuel Bortuzzo

Grazie a una colletta tra i colleghi e l'azienda in cui lavora il padre, il giovane trevigiano ha ricvuto un veicolo con allestimenti speciali che potrà guidare