I Calibro 35 vanno verso note spericolate

  • Musica Torino

TORINO Sono una band di culto e, nel  tempo, si sono guadagnati la stima e l'affetto di uno zoccolo duro di aficionados. Sono i Calibro 35, “combo” milanese famoso per aver recuperato le sonorità delle colonne sonore dei polizieschi nostrani anni ‘70.

Alle spalle hanno una carriera ultradecennale, con un buon seguito internazionale: non a caso le loro musiche sono state campionate da big come Dr.Dre, JayZ, Childlove & Damon Albarn.

E ora per il gruppo, atteso domani all'Hiroshima (ore 22, euro 20.70), si prospetta un’altra avventura, ben sintetizzata nel nuovo cd “Momentum”, che segna un punto di svolta rispetto al passato verso sonorità più sperimentali ed eclettiche. 

Nell'attesa, ecco per oggi un paio di firmacopie di artisti dell’ultimo Sanremo. Alla Feltrinelli di Stazione Porta Nuova, alle 18, ritroveremo Diodato, trionfatore all’Ariston con “Fai rumore”, che presenterà il nuovo cd, “Che vita meravigliosa”, mentre al Mondadori Bookstore di via Monte Di Pietà 2, alle 18.30, ci sarà il rapper Anastasio con “Atto Zero”. 

Al Blah Blah notte rock con gli americani The Ghost Wolves, un duo (marito e moglie) che si ispira al delta blues, al garage rock e ai classici roots filtrando tutto in un genere autodefinito “stomp and roll”.

Atmosfere vintage, invece, all’Osteria Rabezzana col trio vocale al femminile 3Chic, che si ispira a classici come il Trio Lescano.

Al Circolo dei Lettori, infine, alle 21, ci sarà Samuel, cantante dei Subsonica, che presenterà il suo libro “Come respirare”.  

 

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati

Il duetto sui socialtra Ferro e Appendino

Il cantante di Latina che sarebbe dovuto essere stasera live sotto la Mole dedica un brano a Torino e la sindaca gli risponde

Harry Stiles in tour al Pala Alpitour

Il 15 maggio l’ex componente degli One Direction sarà in concerto con i brani del suo ultimo lavoro discografico

La musica si organizzae posticipa i live

Da Marracash ai Jethro Tull, ecco le nuove date dei concerti