Arriva Bunuel in versione cartoon

  • Al cinema

ROMA Luis Bunuel e i labirinti della sua mente. Bunuel: l'artista, il surrealista, il rivoluzionario. Bunuel in cartoon con le sue ossessioni di sempre. Eccolo “Bunuel nel labirinto delle tartarughe”, miglior film di animazione agli EFA e dal 5 marzo in sala. Regia di Salvador Simo’ che parte dal 1930, dopo lo scandalo suscitato dal film “L’âge d’Or”, quando, grazie  alla generosità del suo amico Ramón Acín, Bunuel inizia il documentario “Las Hurdes”.

II cartoon  mixa animazione ed estratti di immagini e musiche dal film originale, rimandando, come spiega il regista, «non l'immagine del famoso artista che sarebbe diventato, ma com'era all'inizio della sua carriera quando quasi nessuno lo conosceva ed era solo un ragazzo con le sue inquietudini. Per scoprirlo mi ha aiutato suo figlio, Juan Luis, con il quale ho avuto lunghe conversazioni». 

SILVIA DI PAOLA

Articoli Correlati

Anne Hathaway: «Siamo tutti in Cattive Acque»

Dal 20 al cinema il film diretto da Todd Haynes con Anne Hathaway e Mark Ruffalo sulla storia di Robert Billot scoppiata nel 2016 sul New York Times

Shia LaBeouf interpreta il suo padre padrone

“Honey Boy” sarà al cinema dal 5 marzo: diretto da Alma Har’el racconta l’infanzia e l’adolescenza dell’attore tra violenze e droghe

Un amore sopra le righeper una coppia agrodolce

Sbarca nelle sale il film di Nicolas Bedos e Doria Tillier: una galleria di personaggi davvero sorprendente