Salvini: "Raggi? Pensa di stare a Madonna di Campiglio"

  • Roma

"Io chiacchierone? Come al suo solito il sindaco approfondisce i temi. Se non facesse danni sarebbe anche simpatica. Pensa di stare a Madonna di Campiglio: ha portato a casa le funivie". Lo ha detto Matteo Salvini alla manifestazione leghista "Roma torna capitale". Il coordinatore romano Claudio Durigon‎ e la classe dirigente leghista ha regalato a Salvini una felpa con scritto 'Roma torna capitale' in avvio di manifestazione al Palazzo dei Congressi. "Già questa sala e le centinaia di persone che sono fuori ci dicono che noi vinceremo. E che è solo questione di tempo. ‎Dopo Marino e dopo la Raggi ci sarà tanto da fare. ‎C'è bisogno non solo di un sindaco ma di una squadra eccezionale per rilanciare Roma. E magari uno che c'è qua in sala farà parte di questa squadra. Come Lega essere protagonisti di questo cambiamento per me e' motivo di orgoglio", ha affermato il segretario leghista, poco prima parlando coi cronisti. Qualche mese fa disse che aveva in mente una candidata sindaco donna? "Ci sono fortunatamente tante persone con cui scegliere. Oggi in questa platea ci sono imprenditori, medici, avvocati, studenti, liberi professionisti: sceglieremo tra questi sceglieremo le persone migliori per i Comuni e per le Regioni di comune accordo, anche a Roma.

Raggi.  "Salvini è il solito chiacchierone, è sempre quello di Roma ladrona. Lo scorso anno ha affossato dl Salva Roma, togliendo milioni di euro a romani. E adesso, dopo averla depredata, vorrebbe occuparla di nuovo con un sindaco nominato da lui che sicuramente farebbe gli interessi di partito e non quelli dei romani, un po' come ha fatto lui quando era al ministero", risponde il sindaco di Roma, Virginia Raggi, in un video su Twitter replicando al leader della Lega Matteo Salvini.  "Da Salvini - ha aggiunto - tante chiacchiere e pochi fatti. ma i romani hanno capito, non gli credono più. Contano i fatti, le non parole. Voti i poteri per Roma in Parlamento, poi potrà parlare". 

Articoli Correlati

Coprifuoco ignoratoDecine di denunce

Nuovo sit in non autorizzato davanti a Rebibbia

Covid 19: chiudeanche San Pietro

Città deserta, file ai supermercati. Il Comune: Ztl aperta fino al 3 aprile

Coronavirus, i casisalgono a 27

L’ospedale Spallanzani mette a disposizione 150 posti letto in più