Ferrari: oltre 10mila auto consegnate nel 2019

  • Auto

​Ferrari ha chiuso il 2019 con 10.131 auto consegnate, in aumento del 10% rispetto all’anno precedente. La società, alla luce anche dei risultati conseguiti nel 2019, rivede al rialzo gli obiettivi per il 2020 rispetto a quanto previsto nel piano industriale in corso: i ricavi supereranno i 4,1 miliardi, rispetto ai 3,8 miliardi stimati nel business plan; l’utile diluito adjusted per azione sarà compreso tra i 3,90 e i 3,95 euro per azione (rispetto a una stima iniziale superiore a 3,40 euro per azione).

Camilleri. ​Nella Formula 1 per Ferrari "l'ambizione nel 2020 rimane quella di sempre: vincere". Lo ha detto l'amministratore delegato di Ferrari, Louis Camilleri, durante la conference call con gli analisti organizzata per illustrare i risultati del gruppo nel 2019.  Per riuscirci, ha sottolineato Camilleri, "investiremo sempre nelle nostre infrastrutture e tecnologie", oltre che "nel personale". "Nel 2021 - ha aggiunto ancora l'Ad della Ferrari - entreranno in vigore delle nuove norme tecniche che richiederanno lo sviluppo di un'auto molto diversa, con ulteriori investimenti da effettuarsi a partire già da quest'anno".

Articoli Correlati

Tesla aumenta il numero di Supercharger

L’ultimo upgrade che il brand di Elon Musk ha ufficializzato è quello delle 2.000 stazioni in 41 Paesi al mondo per un totale di 18.000 colonnine

Mercedes, si rinnovail sistema multimediale

Il costruttore tedesco ha anticipato come cambierà il sistema multimediale MBUX introdotto per la prima volta sulla Classe A

Per la Kia XCeedle motorizzazioni sono cinque

L’offerta del crossover coreano si amplia con la disponibilità sia del micro ibrido che del Gpl, in aggiunta alle altre motorizzazioni