Ferrari: oltre 10mila auto consegnate nel 2019

  • Auto

​Ferrari ha chiuso il 2019 con 10.131 auto consegnate, in aumento del 10% rispetto all’anno precedente. La società, alla luce anche dei risultati conseguiti nel 2019, rivede al rialzo gli obiettivi per il 2020 rispetto a quanto previsto nel piano industriale in corso: i ricavi supereranno i 4,1 miliardi, rispetto ai 3,8 miliardi stimati nel business plan; l’utile diluito adjusted per azione sarà compreso tra i 3,90 e i 3,95 euro per azione (rispetto a una stima iniziale superiore a 3,40 euro per azione).

Camilleri. ​Nella Formula 1 per Ferrari "l'ambizione nel 2020 rimane quella di sempre: vincere". Lo ha detto l'amministratore delegato di Ferrari, Louis Camilleri, durante la conference call con gli analisti organizzata per illustrare i risultati del gruppo nel 2019.  Per riuscirci, ha sottolineato Camilleri, "investiremo sempre nelle nostre infrastrutture e tecnologie", oltre che "nel personale". "Nel 2021 - ha aggiunto ancora l'Ad della Ferrari - entreranno in vigore delle nuove norme tecniche che richiederanno lo sviluppo di un'auto molto diversa, con ulteriori investimenti da effettuarsi a partire già da quest'anno".

Articoli Correlati

Seggiolino antiabbandonoda oggi scattano le multe

Da oggi entra in vigore, per i conducenti residenti in Italia che trasportano bambini sotto 4 anni l’obbligo del seggiolino antiabban

Fca, dopo la fusioneconfermati gli investimenti

Il piano di Fca per gli stabilimenti italiani continua con i 5 miliardi di investimenti annunciati e la conferma della piena occupazione entro il 2022

La nuova Citroen Cactusanche in versione elettrica

La seconda generazione della Citroen Cactus, quando arriverà nel corso del 2020, sarà offerta con motori a benzina, diesel ed elettrico