Scatta un patentino per chi ha cani pericolosi

  • Milano

Il Consiglio comunale di Milano ha approvato il regolamento per la tutela e il benessere degli animali, che introduce nuove regole in città. Il provvedimento è stato approvato con 26 voti favorevoli, 7 contrari e 5 astenuti. Tra le norme l'obbligo di un patentino per chi possiede 21 razze di cani (che a Milano arrivano complessivamente a 4.641 cani).

Razze. "Iniziamo con queste razze, poi proseguiamo con tutte Sono solo prime razze per cui i poniamo patentino, poi per tutte. Non ci sono liste proscrizione", ha detto il consigliere del Pd, Carlo Monguzzi. Per Gianluca Comazzi (Forza Italia) "la tassa per i proprietari dei cani si allarga" perché sul patentino "non c'è nessuno in grado di fare formazione gratuitamente". Per chi non si mette in regola scatteranno sanzioni fino a 500 euro. Poi viene chiesto di promuovere, sui mezzi Atm, la creazione di vagoni o aree dedicate agli animali e ai loro proprietari, con apposita segnaletica e porta guinzagli. Inoltre niente fumo nelle aree cani e una serie di paletti per rendere più difficile la presenza dei circhi con animali selvatici. 

Articoli Correlati

Polmoni bruciati dal Covidsalvato da trapianto record

Protagonista della vicenda un 18enne: è la prima volta in Europa per un'operazione di questo tipo. Negli stessi giorni un intervento analogo anche in Austria

Sala: "No a sceriffiE conta il bene di Milano"

Il sindaco Giuseppe Sala spiega il giro di vite sulla movida milanese in un video su Fb

Patto Comune-Emergency per assistere i clochard

Un team dell’Ong di Strada sarà nei dormitori per monitorare i senzatetto. Ma resta il problema di quanti rifiutano l'assistenza