Un miliardo di danni per le specie aliene

  • Specie aliene

ROMA L’invasione di insetti e organismi alieni, portati nelle campagne italiane dai cambiamenti climatici e dalla globalizzazione degli scambi ha causato danni per oltre un miliardo di euro nel 2019 con gravissimi effetti sul piano ambientale, paesaggistico ed economico. È quanto emerge dal Rapporto Coldiretti su “Clima: la strage provocata dalle specie aliene nelle campagne”, diffuso all’inaugurazione della Fieragricola dove è stata mostrata la teca degli orrori con le specie aliene arrivate in Italia. Dalla cimice asiatica al batterio della Xylella, dalla Popillia japonica alla Drosophila suzukii, il moscerino killer difficile da sconfiggere che ha attaccato ciliegie, mirtilli e uva dal Veneto alla Puglia. E ancora il cinipide galligeno ha fatto strage di castagni e il punteruolo rosso ha decimato le palme. L’ultima ad invadere l’Italia è la cimice marmorata asiatica dalla Cina.

METRO

Articoli Correlati

Specie aliene, su 95287 sono molto pericolose

Ci sono 952 nuove specie aliene esaminate dagli esperti. E 87 sono molto pericolose: eccole

Da Suez al Mediterraneola migrazione diventa enorme

Passando da Suez le specie invasive mettono a repentaglio l’ecosistema del Mediterraneo

L'invasione degli alieniche minacciano l'ecosistema

Calabroni, nutrie e gamberi introdotti nel nostro Paese stanno alterando gli equilibri naturali. È allarme