Di Maio verso dimissioni da capo politico del M5S

  • M5S

Luigi Di Maio avrebbe confermato il passo indietro dalla guida del Movimento 5 stelle. L'intenzione di non essere più capo politico M5S l'ha ribadita al vertice con i ministri tenutosi questa mattina a palazzo Chigi.  Con il passo indietro di Luigi Di Maio da capo politico M5S la reggenza del Movimento dovrebbe essere affidata a Vito Crimi in vista degli Stati generali che si terranno a marzo.

Spadafora. "Parlerà Di Maio oggi alle 18, la cosa importante è restare uniti, tenere tutti uniti nel Movimento, nello scegliere insieme la strada per il futuro". Così il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora al termine del vertice M5S tenutosi a Palazzo Chigi alla presenza di Luigi Di Maio.

Articoli Correlati

M5S crolla, terza via koIncognita sul Governo

In Emilia Romagna e Calabria crollo del M5S. Il timore di ulteriori spaccature nel partito che non ha una guida

Di Maio si dimette"Portato a termine il compito"

Di Maio si dimette da capo politico M5S: "Ho portato a termine il mio compito. Inizia il percorso verso gli Stati Generali"

Firme false M5S,arrivate 12 condanne

Condannati 12 dei 14 imputati per le firme false presentate dal M5S alle comunali di Palermo del 2012. Prescrizione tra un mese