Colpaccio della Spal Atalanta battuta 2-1

  • Campionato

CALCIO L’assalto al cielo, per ora, è rimandato. L’Atalanta ha fallito l’aggancio alla Roma al 4° posto, perché nel posticipo di campionato di ieri sera si è fatta espugnare il campo dalla Spal, che così lascia il posto di fanalino di coda in classifica. Un risultato davvero a sorpresa, tanto più che gli orobici di Gasperini erano andati in vantaggio, al 16’, con Ilicic, autore di un colpo di tacco su assist di Zapata. All’inizio della ripresa, però, il ribaltone dei ferraresi, prima con Petagna, in rete grazie a una grande giocata di Reca, e poi con Valoti, capace di scavalcare mezza difesa orobica.

METRO/AGI

 

Articoli Correlati

La Roma stende il LecceAssalto degli ultrà del Bari

Netto 4-0 dei giallorossi, che confermano il momento positivo. A fuoco un bus dei tifosi leccesi

La Lazio in sciadella Juventus

Vittoria a Genova dei biancocelesti. Esulta Inzaghi, che applaude i tifosi

Lazio, schiaffo all'Interrimontata e battuta: 2-1

I biancocelesti ora sono secondi a un solo punto dalla Juventus: in rete Young, Immobile (rigore) e Milinkovic-Savic