Arriva Olli, il bus che si guida da solo

  • TORINO

Arriva Olli, il minibus elettrico a guida autonoma che sarà sperimentato a Torino, come prima città italiana. Il mezzo, per un periodo di prova di quattro mesi, si occuperà del trasporto nel campus dell’Onu Itcilo: è stato costruito con parti stampate in 3D. A presentare la novità, oltre alla sindaca Chiara Appendino, anche la ministra dell’Innovazione Paola Pisano. «Ora sarà sperimentato al campus, un luogo chiuso e privato. Poi andrà su strada e verrà messa a punto una regolamentazione per la mobilità autonoma».
CRISTINA PALAZZO

 

Articoli Correlati

Strada AeroportoSgombero al via

Sindaca: «Avanti anche sul campo di via Germagnano»

Slot «taroccate» Sequestri a Torino

Le macchinette erano tarate per aumentare i guadagni e ridurre le vincite dei clienti

Gtt, più lineee meno attese

Il piano di investimenti dal centro alla cintura cittadina presentato ieri